BELKIRA
Trattamento per il doppiomento
BELKIRA
Belkyra™ farmaco già approvato dalla Food and Drugs Administration nel 2015 con il nome di Kybella™, è stato autorizzato anche in Europa ed è finalmente disponibile anche in Italia. Questo rivoluzionario farmaco utilizza un composto di origine naturale chiamato acido desossicolico, un acido biliare normalmente contenuto nel nostro organismo, che ha una fisiologica azione citolitica distruggendo selettivamente il tessuto adiposo in accesso.
Conosciuto come KYBELLA™ negli USA è un farmaco iniettabile che può ridurre il grasso presente sotto il mento e ridefinire il contorno della mandibola, eliminando il doppio mento senza necessità di chirurgia. BELKYRA™ è una forma sintetica di acido desossicolico, una sostanza normalmente presente nel nostro organismo. Quando è iniettato nell’area di trattamento, distrugge le membrane cellulari permettendo al grasso contenuto nelle cellule di essere rilasciato ed eliminato naturalmente dal nostro organismo. BELKYRA™ è approvato anche dal Ministero della Sanità Italiana mentre KYBELLA™ è approvato dalla FDA americana ed entrambi sono stati giudicati sicuri per un utilizzo cosmetico.
Prima del trattamento vi saranno fatte delle foto per valutare l’andamento della terapia con BELKYRA™. Successivamente, verrà applicata una crema anestetica o un getto d’aria fredda o, raramente, un’infiltrazione di anestetico locale, per rendere il trattamento privo di fastidio alcuno. Il medico ora applicherà una griglia trasparente a livello del mento che farà da guida sull’area di trattamento per raggiungere un risultato equilibrato e uniforme. La metodica dura solo pochi minuti e quindi si è liberi di andare. Appena a casa si può applicare del ghiaccio a intervalli di 10-15 minuti. Questo vi aiuterà a ridurre il gonfiore. Se con il vostro medico avrete deciso che è necessario effettuare più di un trattamento, solitamente lo si effettua dopo quattro o sei settimane dopo il primo. In media, si effettuano da due a sei sedute per ottenere il risultato ottimale: ciò dipende dal tipo di problema da cui si parte.